Skip Navigation
 
   

La direttiva per la protezione dei dati diventerà un regolamento

Coloro che si occupano delle politiche di protezione della privacy e dei dati e i professionisti sono alle prese con la proposta ambiziosa per convertire l'attuale direttiva dell’Unione europea (UE) sulla protezione dei dati in un regolamento. Sulla proposta, avanzata da Commissione Europea (CE) il 28 gennaio 2012, Il CEO NAID Bob Johnson ha detto, "io e molti altri abbiamo previsto che la direttiva del 1995 sarebbe emersa dall’attuale processo di revisione come un regolamento. Un regolamento produrrà molta più consistenza tra gli Stati membri dell'UE così come aumenterà le eventuali conseguenze del mancato rispetto dello stesso. "

PerJohnson, la proposta di regolamento sulla protezione dei dati prevede un tetto per le violazioni pari al 2% del fatturato annuo globale di un'organizzazione. Il regolamento proposto mostra anche come la CE affronterà la questione della notifica delle violazioni, che, come attualmente proposto, è una delle disposizioni centrali.

Una sintesicompleta della proposta di regolamentazione di protezione dei dati e il suo impatto sull'industria della distruzione sicura dei dati in Europa sarà pubblicata nell'edizione di primavera del NAIDnews. È già evidente come il nuovo regolamento metterà i sostenitori dellaprotezione dei dati contro gli interessi commerciali contrari all’introduzione di sanzioni più pesanti in caso di mancato rispetto delle norme.

Clicca qui per accedere alla proposta EU sulla direttiva per la protezione dei dati.