Skip Navigation
 
   

Il workshop di Toronto pone l’attenzione sulle leggi di protezione dei dati e sullo sviluppo delle linee di condotta

Le leggi canadesi di protezione dei dati richiedono alle organizzazioni di dotarsi di linee di condotta scritte e di effettuare corsi di formazione professionale dei dipendenti per prevenire accessi non autorizzati alle informazioni personali. Infatti, le autorità lamentano l’insufficienza di linee di condotta e di formazione come la causa primaria delle violazioni dei dati.

Nel gruppo di aree di protezione dei dati laddove è stato necessario, lo smaltimento dell’informazione è più trascurato e confuso. Nel workshop di Toronto della NAID-Canada, il Direttore Generale NAID Bob Johnson accompagnerà i partecipanti attraverso le linee di condotta e gli strumenti di formazione per rendere il procedimento semplice e veloce. Con linee di condotta appropriate e formazione adeguata, la sicurezza migliora drasticamente, riducendo così il rischio di violazione dei dati.

"Nonostante i vostri progetti ben disposti, vi è ancora una opportunità che possa esserci una violazione, ed è importante progettare per questo, assicurandovi di avere in atto un protocollo per la violazione dati,” ha detto la dott.ssa Ann Cavoukian, Commissario per l’Informazione e la Privacy dell’Ontario, in un post appunti NAID.

Il workshop di Toronto si terrà il 26 febbraio presso l’Intercontinental Toronto Centre. Il workshop comprende il Compliance Toolkit Workbook, un CD e un DVD formativo.Trovate maggiori informazioni sull’evento su http://bit.ly/2013NAIDCanadaWorkshops.