Skip Navigation
 
   

Il NAID per far seguito alla dimostrazione di protezione dati secondo il linguaggio della proposta di legge

19 novembre 2013

Il NAID ha accettato un invito a fornire il Nebraska di una legislazione con un linguaggio esemplare per una proposta di legge sulla distruzione dati.

“Sebbene 29 stat iattualmente abbiano una legge che richiede la distruzione delle informazioni personali scartate, non sono tutti allo stesso livello,” ha affermato Bob Johnson, Amministratore Delegato NAID. “Dando al NAID l'opportunità di procurare un linguaggio esemplare, lo stato trarrà vantaggio in ultima analisi dall'esperienza e dalla competenza dell'associazione con i regolamenti già in atto.”

Questo invito fa seguito alla dimostrazione presentata dal socio NAID Brian Gubbels, della DataShield Corporation con sede a Omaha, che in origine si era assicurato l'opportunità della sua attestazione. Il fascicolo del NAID, dichiarazione di due pagine, si focalizza sul ruolo che le leggi dello stato giocano nel cercare di riempire il gap nelle attuali leggi nazionali sulla protezione dei dati e puntualizza che le organizzazioni richiedono direttive chiare e la minaccia dell'applicazione significativa di prendere sul serio tali leggi. Il linguaggio proposto dal NAID unirà le disposizioni di legge sulla base dei requisiti statali più attuali ed efficaci negli USA.

“Brian merita tutto il credito per aver creato questa opportunità,” ha aggiunto Johnson. “L'associazione ha le risorse e il know-how per sostenere tali iniziative ma abbiamo la necessità di avere più soci come Brian per portare queste opportunità alla nostra attenzione.”